Fondazione Sarto - FONDAZIONE GIUSEPPE SARTO

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Fondazione Giuseppe Sarto è nata all’indomani della storica visita del Beato Giovanni Paolo II nel 1985  a Riese in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Pio X, quale punto di riferimento per l’approfondimento degli studi sulla straordinaria figura di questo Pontefice con il compito di conservare e promuovere la sua Casa Natale e l’annesso Museo che ne raccoglie gli oggetti personali. Luoghi carichi di memoria che ogni anno vengono visitati da migliaia di pellegrini. Oltre a gestire la Casa Natale dispone di un Centro Studi con una nutrita biblioteca, ovviamente centrata sulla figura di Pio X, che comprende il Fondo Jacopo Monico ovvero i documenti riguardanti il card. Jacopo Monico, figura insigne di letterato nato a Riese, predecessore di Giuseppe Sarto come Patriarca di Venezia e suo "mecenate" per gli studi in Seminario. Sia la Biblioteca che il fondo sono a disposizione degli studiosi.
A breve su questo sito sarà pubblicato l'intero catalogo bibliotecario.


I soci fondatori della Fondazione Sarto sono il Comune di Riese Pio X e la Provincia di Treviso che, secondo quanto prescrive lo Statuto, esprimono i membri del Consiglio di Amministrazione.Attualmente il Consiglio è presieduto dal Sindaco di Riese Pio X Matteo Guidolin , mentre i consiglieri sono Leonardo Muraro (Presidente della Provincia di Treviso), Fabio Ceccato (Consigliere Provinciale di Treviso), Mario Zonta (Vicesindaco di Riese Pio X, con l'incarico di vicepresidente),  Paola Simionato (Consigliere comunale di Riese Pio X) e Jenny Antonello (Consigliere Comunale di Riese Pio X). Segretario della Fondazione è il dott. Davide Nordio mentre l'economo è il dott. Roberto Favaro.


Promotrice di numerose pubblicazioni su Pio X, nel 2000 ha iniziato un cammino di avvicinamento al prossimo Centenario della Morte di San Pio X che si celebrerà nel 2014. In occasione del Grande Giubileo la Fondazione Sarto ha editato il volume “I Papi del XX Secolo – Da Leone XIII a Giovanni Paolo I” con la collaborazione delle città natali di questi Pontefici. Nel 2001 è stata tra i promotori di una fedele ricostruzione storica dell'ascesa a Cima Grappa dell'allora Patriarca Sarto nel centesimo anniversario. Nel 2003, nel centenario dell’elezione di Pio X al pontificato, culminato con un pellegrinaggio a Roma e l’udienza del Papa in Castelgandolfo, hanno preso vita un convegno sul conclave del 1903 ove furono anticipate le ultime ricerche dell’Archivio Segreto Vaticano sulle “carte” di Pio X,  le celebrazioni religiose presiedute dal card. Giovanni Battista Re e la pubblicazione di una registrazione che raccoglie l’esecuzione di musiche sacre composte da Pio X. Nel 2004 è stata la volta del cinquantenario della sua elevazione agli altari dove sono stati riportati alla luce importanti filmati sull'avvenimento mentre nel 2005, centenario dell’enciclica Acerbo Nimis e quindi del Catechismo detto di Pio X, un convegno con la partecipazione di mons. Rino Fisichella, Rettore della Pontificia Università Lateranense. Nel 2007 abbiamo ricordato i cento anni dell’enciclica Pascendi con un intervento di Mons. Corrado Pizziolo, Vescovo di Vittorio Veneto. Nel 2008 le celebrazioni hanno riguardato il 150. anniversario della consacrazione sacerdotale di Papa Sarto, culminate con le celebrazioni tenutesi a Castelfranco Veneto, nel cui Duomo Giuseppe Sarto è stato consacrato presbitero, presiedute dal Patriarca di Venezia, card. Angelo Scola.
Nel 2009, l'attenzione si è concentrata sul cinquantenario del ritorno delle spoglie di San Pio X a Venezia, reso possibile nel 1959 per la volontà del Beato Giovanni XXIII, successore di Pio X sia sulla cattedra di San Pietro che di quella di San Marco. L’argomento è stato al centro di una conferenza che si è tenuta allo Studium Generale Marcianum di Venezia con la partecipazione di Mons. Beniamino Pizziol, allora Vescovo ausiliare del Patriarcato di Venezia oggi Vescovo di Vicenza, nel corso della quale è stata evidenziata la straordinaria portata di quell’evento, caratterizzato da un immenso concorso di popolo che testimoniò il grande amore e la devozione per San Pio X .


Nel 2013 - 2014 ha dato vita ad un intenso programma di eventi per la ricorrenza del centenario della morte di San Pio X.

FONDAZIONE GIUSEPPE SARTO - Via Giuseppe Sarto n. 29 - 31039 Riese Pio x (TV) - tel. +39 0423 483050 - info@fondazionegiiseppesarto.it - P.iva. 02039210261
Torna ai contenuti | Torna al menu